Archivio news 26/05/2019

V-STARS CAMPIONE!

L’appuntamento odierno per il campionato amatoriale over 35 “Alto Casertano” è la finale di Europa League fra il Vstars Vairano ed il Pozzilli (2-1) il risultato finale. Per regolamento la gara si disputa in campo neutro ad Alvignano. Il Vstars caro a mister Thomas Scalera si schiera con Micillo, Balletta, Martone, Pica, Di Zazzo, Simone, De Cesare, Ranucci, De Cesare, Balasco, Meneguzzi; a disp. Di mister Thomas Scalera ci sono: Di Monaco, Grauso, Lepore, Martone, Scalera, Toscano, Zaccaria, Zanfagna. Mister Daniele Lanni schiera il suo Pozzilli con: Neri, Izzi, Orsi, Franchitti, Mokkaden, Lanni D., Puca, Lanni A., Lanni M., El Amrani, Saladini, a disp. Per mister Domenico Lanni ci sono: La Bella, Ambrosio, Rinaldi. Arbitro Guarriello Michele (Ass. 1 Antonio Diedda, Ass. 2 Andrea Silvestri). Molto spesso le finali vengono giocate dalle due squadre pretendenti con molta cautela e tatticismo; anche in questo caso c’è stato lo stesso copione almeno fino al 3° minuto del secondo tempo quando Balasco estrae dal suo cilindro magico una punizione magistrale dai 35 metri che  termina la sua corsa nella rete del portiere del Pozzilli Neri. E’ il gol del vantaggio per il Vstars e da questo momento in poi lo scenario in campo cambia: mister Daniele Lanni ordina ai suoi ragazzi di alzare al massimi il baricentro difensivo per cercare il pareggio, concedendo al Vstars alcuni contropiedi che però gli attaccanti non riuscivano a finalizzare. Al 33° minuto della ripresa in uno dei contropiedi che il Pozzilli concedeva ai vairanesi Meneguzzi era lesto a bruciare in velocità i due centrali e a battere Neri in uscita. Il gol del doppio vantaggio caricava ancor di più gli ospiti molisani che al 38° minuto trovavano il gol con Massimiliano Lanni. A nulla è valso il forcing finale del Pozzilli e dopo 5 minuti di recupero il direttore di gara ha decretato la fine della partita. Ottima la direzione di gara del sig. Guarriello ben coadiuvato dai due assistenti Diedda e Silvestri. Ottimo anche il comportamento delle due squadre sia a livello calcistico che sotto il profilo della sportività. La gara è terminata con un abbraccio delle due squadre e della terna arbitrale al centro del campo. Auguro a tutti una felice settimana e vi do appuntamento a Sabato prossimo per la finale di Champions League  fra Teano 39 e Falciano che verrà disputata sul campo neutro di Pietramelara.