Archivio news 08/04/2020

AUGURI DI BUONA PASQUA (ACHILLE GRIECO)

Con l’avvicinarsi della Santa Pasqua, colgo l’occasione per porgere i miei più sentiti  auguri a tutti Voi e alle Vostre rispettive famiglie. Nella sicura certezza che il Triduo Pasquale ossia i tre giorni nei quali si commemora la Passione la Morte e la Risurrezione di Gesù porti a tutti noi pace e serenità. La tragedia che ci ha colpito con questa pandemia mondiale lascia spazio solo alla sofferenza che alberga nei cuori di ogni uno di noi. Riesce difficile, se non impossibile trovare anche le più semplici parole di conforto per chi ha vissuto e continua a vivere ore drammatiche a causa di un parente malato o affetto da coronavirus. La nostra solidarietà, i nostri gesti d’amore, devono essere la pietra su cui costruire il nostro futuro. Tutti noi, che in vari modi, abbiamo sperimentato la sofferenza dobbiamo essere in prima linea per aiutare il prossimo con ogni mezzo a nostra disposizione. Questi sono momenti speciali in cui le distanze si annullano e le differenze diventano bellezze da scoprire. Lo sport ed il calcio rappresentano in tal senso uno strumento di aggregazione veramente unico ineguagliabile. La Santa Pasqua è anche un momento di rinascita e di rinnovamento. Quello che tutti noi insieme facciamo con grande sacrificio, passione ed impegno lo facciamo per far sì che il nostro movimento amatoriale migliori sempre di più. Con la certezza che tutti insieme  sapremo  continuare  in  questo  costante  percorso  di crescita, traendo le energie giuste da questi attimi che fatalmente ci riconducono alla “Passione” di nostro Signore la forza necessaria per migliorarci in toto. Il nostro pensiero in questo momento particolare non deve essere rivolto al calcio giocato ma deve essere unicamente rivolto agli altri. Questo è un momento paragonabile ad un guerra mondiale, stiamo vivendo un momento difficile sotto il profilo sanitario, economico, umano, emotivo ed il morale a tutti noi è pari a zero o addirittura al di sotto dello zero. Ci saranno altre occasioni per parlare di calcio. Allora facciamo si che questo periodo emblematico di “Resurrezione” possa essere foriero di una immediata rinascita che abbracci i valori più intimi e profondi della nostra esistenza. Da un momento così intensamente Cristiano, arrivi l’ispirazione per l’augurio più sincero e commosso da parte mia a tutti Voi. Buona Pasqua a Voi e a tutte le Vostre famiglie.